Banner promozionale date italiane dei Bad Religion.

Articolo: Sound Test... Bad Religion alla prova!

Io: Greg (Hetson) ora dopo aver parlato diciamo più o meno seriamente di musica vorrei fare un gioco per testare le tue conoscenze musicali. E' semplice, ti sto per far ascoltare 14 brani dei più svariati generi, potrai trovare dal reggae alla lirica, dal pop alla dance... E tu dovrai indovinare il brano in meno tempo possibile.

Greg: Ok spero solo di non fare una pessima figura perché non è che mi intenda troppo di musica commerciale... Ahimè ho ascoltato soprattutto questa musica rumorosa che tutti chiamano "punk" (ride)

THE RAMONES – "Blitzkrieg Bop" – 00:04:11 Greg: Grandi, cosa si può dire di più, mi dispiace solo di non poterli più rivedere assieme on stage ora che Joey ci ha lasciato (purtroppo ora ci ha lasciato anche Dee Dee). Loro sono uno dei motivi, anche se ti sembrerà retorica, per cui io ho iniziato a fare musica , i Ramones, i Clash, i Black Flag.

THE OFFSPRING – "Self Esteem" – 00:19:42 Greg: Dovrebbe essere qualcosa che sta per Epitaph però non mi viene... Forse gli Offspring... Anzi si, sono sicuro gli Offspring. Sinceramente ti dico che mi piace come canta Dexter però musicalmente non mi piacciono affatto. Comunque per quanto se ne dica su di loro io li ho conosciuti e devo dire che sono "OK" come persone.

Brian: (seduto su un tavolo a poca distanza da noi mentre mangia) A me invece non dispiacciono perché tutto sommato gli devo riconoscere che i loro album per Epitaph non erano malvagi poi però è successo quello che noi sappiamo... C'è chi suona per passione e chi per soldi, tutto qui!

KILYE MINOGUE – "Can't Get You Out Of My Head" - 00:08:56 Greg: Facile questa è Kilye Minogue...
Io: Complimenti pensavo che su questa canzone sinceramente mi mandavi a quel paese più che giustamente!

Greg: Ti sbagli... (ride), questa è la fortuna di essere genitore, purtroppo mia figlia ascolta e adora questa canzone così a furia di ascoltarla pure io la riconosco, poi la stimo perché dopo tanti anni di carriera in cui nessuno sapeva chi fosse ora finalmente con una canzone diciamo abbastanza banale con una ritmica ripetitiva è riuscita a trovare il successo. Good for her!

SLIPKNOT – "Wait And Bleed" – 00:45:89 Greg: Ahhhh... Ho sopportato già abbastanza questo strazio! Chi sono? ...Slipknot! Beh no comment! Posso dire solo due cose, la musica sin dall'antichità si è sempre fatta con gli strumenti e non con un computer perché facendo così viene a mancare quell'individualità, quella bellezza se cosi vogliamo definirla nell'ascoltare un brano. Poi cavolo soltanto un deficiente mette 5 corde a un basso, da che mondo è mondo un basso deve avere 4 corde. Nessuno gli ha mai insegnato che una chitarra ha 5 corde e non 7... Forse hanno qualche problema con la matematica...

Jay: Giusto Greg! Ogni volta che vedo questi buffoni con un basso a 7 corde mi viene una rabbia in me. E' come se violentassero un basso, come se lo stessero maltrattando. Che schifo!!!

BOB MARLEY – "Three Little Birds" – 00:57:12 Greg: Ops... Questa canzone penso sia abbastanza famosa però ignoro chi la canti.

Greg Graffin: Cavolo Greg, come fai a non riconoscere Three Little Birds di Bob Marley, se ci fosse stato Brett con noi penso ti prenderebbe a calci nel sedere! (risate generali)

Greg: Scusate ma a me non piace affatto il reggae. La chitarra è veramente noiosa poi provo pena per i loro bassisti, poverini non so come fanno a non addormentarsi.

MILLENCOLIN – "Man Or Mouse" - 01:12:45 Greg: Non so cosa sia, ma mi piace ...Millencolin... Ahah... Niente male, li apprezzo molto sia come musicisti che come persone, ci siamo trovati molto bene assieme.

BEATLES – "Loves me do" – 00:03:47 Greg: Finalmente mi sono ripreso da quelle defiancè di prima... Poi se avessi impiegato più tempo ad indonvinare questa canzone avrei preso il tuo registratore e cancellato le prove di questo scempio (ride). Io sono un loro grandissimo fan dei Beatles penso che ciò che hanno fatto loro per la musica contemporanea mai nessuno al mondo lo farà. Oi To the Beatles!!!

ANASTACIA – "I'm outta love" – 01:15:13 Greg: E' qualcosa di commerciale di cui però ignoro l'artista. Questa canzone rientra nella categoria delle canzoni che piacciono a mia figlia e che sono costretto ad ascoltare (ride)

Io: Visto che non ti piace quello che ascolta perché non gli fai sentire un po' di buona musica, ad esempio qualcosa dei Bad Religion?

Greg: Poverina... se iniziasse ad ascoltare punk a 5 anni dopo avrei paura per il suo avvenire... Non posso farle questo sarebbe una violenza nei suoi confronti. Comunque ritornando a questi artisti che possiamo definire più commerciali ce n'è una che mi sta più simpatica: è Pink. Ti racconto un'anedotto, un po' di settimane fa stavo facendo un concerto con i Circle Jerks in Los Angeles e ad un certo punto questa ragazzina è venuta da me facendomi i complimenti per la mia musica, io pensavo fosse una normale fan invece poi mi hanno spiegato chi era e che adesso è una affermata cantante e questo mi ha fatto ancora più piacere. Vedere che anche questi artisti stile "MTV" ascoltino il Punk significa che la nostra è la vera Musica , quella con la M maiuscola!

Greg Graffin: Ho sempre pensato che ascoltasse questa robaccia…ecco, adesso si spiegano tante cose che non avevo mai capito! Non è colpa della figlia... E' a lui che gli piacciono (risate generali)

RANCID / NOFX "I'm the one" Greg: Questa canzone penso sia stata rifatta da entrambe le band in maniera veramente eccellente ma penso che per quanto riguarda questa canzone darei un voto in più ai NoFx che hanno saputo reinterpretarla secondo il loro modo, un punk rock veloce e diretto che ti arriva dritto al cervello!

NOFX / RANCID "Moron Bros"
Greg: Anche questa volta darei un voto in più ai NoFx, anche se mi piacciono entrambe le versioni devo ammettere che I NoFx hanno vinto anche questa volta. Penso che sinceramente i NoFx abbiano fatto qualcosa di più artistico e originale. I Rancid purtroppo invece hanno snaturato il loro stile senza però cercare di immedesimarsi nei NoFx e alla fine nonostante ci siano pezzi ottimi hanno diciamo "perso" questa sfida!

LESS THAN JAKE – "Liquor store" 00:27:45 Greg: Mi sembra qualcosa di skapunk che ho già sentito però non saprei sinceramente...

Io: ...Mi stai prendendo in giro immagino?

Greg: No ti giuro non mi viene, mi sembrano tutte uguali queste canzoni...

Jay: Cavolo Greg... Abbiamo suonato con loro il mese scorso nel nostro tour americano! Sono i Less Than Jake!

Greg: Ecco perchè mi risultava familiare... Ottima band, simpatici ragazzi ma purtroppo non mi dice un granchè la loro musica perchè a me non piace lo ska-punk... Io sono nato come artista punk e rimarrò sempre fedele ai miei principi.

BONUS TRACK: THE SUNEATSHOURS – "Spain" Greg: Bene... Mi piacciono sono gli Offspring di nuovo? ...No,no cosa dico, il suono sembra un melodic hc alla californiana che però non saprei di chi è...

Dopo circa un minuto
Greg: Non voglio fare la figura dell'incompetente... Greg, Greg (chiama Greg Graffin)

Greg Graffin:
Complimenti a questo gruppo hanno veramente un bel sound, mi piacciono davvero... Stanno per Fat Wreck?

Io: No, niente di tutto questo... Sono un gruppo italiano i SunEatsHours...

Greg Graffin: Complimenti a questi ragazzi, penso che abbiano un futuro in questo genere. Mi fa piacere vedere che anche in Italia ci siano band di valore... Ne approfitto per dare un consiglio alle giovani band, non montatevi la testa, non fatevi attirare da promesse di grosse etichette di soldi facili, suonate sempre per passione e di sicuro le soddisfazioni che avrete saranno più grandi di tutti i soldi che potreste guadagnare! Un saluto a tutti i nostri fan italiani e ai lettori di Punkadeka!


autore: Davide Tamburini
tratto da: Punkadeka
data pubblicazione: 07/05/2002