Banner promozionale date italiane dei Bad Religion.

Anno nuovo, batterista nuovo

| |

Un lungo silenzio, dovuto allo scarso tempo a disposizione, ma le novità non sono certo mancate mancate.
Per cominciare, il buon Brooks Wackerman ha deciso di lasciare la band, e l'ha annunciato ufficialmente con una lettera ai fan che suona più o meno così: 

"Cari ragazzi e ragazze,
dopo 15 anni, 6 dischi, e un numero incalcolabile di tour, ho deciso di lasciare i Bad Religion. Non è stata una decisione facile da prendere, dopo aver speso buona parte della mia vita per una band così rappresentativa, ma dopo aver rivalutato il mio futuro nel mondo della musica, ho deciso che è giunto il momento di seguire un'altra strada.

Mentre scrivo questo, mi tornano in mente i momenti della mia audizione con questi ragazzi nel lontano 2000. Non dimenticherò mai quanto sia stato esilarante suonare Stranger Than Fiction (la mia prima canzone) con loro e come abbia preso forma con successo, mentre facevo del mio meglio per nascondere il mio nervosismo mentre camminavo verso i Cole Studios a Los Angeles, in Calfornia.

E' stato un percorso educativo e di crescita di valore inestimabile, e sarò per sempre grato a questa band per avermi permesso di essere parte di un movimento a cui posso guardare indietro pensando al tempo passato assieme e affermare: 'sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto'.

B.W."

Il suo posto è stato preso da Jamie Miller, che ha già iniziato a suonare nelle date dell'attuale tour dei Bad Religion. Jamie ha trascorsi in diverse band: Snot, ...And You Will Know Us by the Trail of Dead, e Orgy.

Un'altra succulenta notizia riguarda invece il fatto che Greg Graffin sia al lavoro su un seguito di Cold As The Clayil suo album solista del 2006, da cui il nuovo album dovrebbe ereditare lo stile folk. La notizia è trapelata in un'intervista incentrata sul suo nuovo libro, Population Wars.